Orologi Lorenz Watches

     




    Lorenz WatchesQuando nasce Lorenz, gli orologi avevano movimento meccanico con rubini e venivano unicamente dalla Svizzera. Il primo modello in grado di conferire a Lorenz una propria personalità e di contribuire a diffondere la sua immagine come marchio autonomo, dimostrando una forte presa di posizione nei confronti del mercato degli orologi, è stato il 19 rubini con bilanciere anti-urto Incabloc, uscito quando il calibro più noto e diffuso era il 17 rubini.

    Questa innovazione tecnica, sviluppata da Tullio Bolletta in collaborazione con un’importante fabbrica svizzera di movimenti, segna la prima innovazione di prodotto Lorenz. Da allora la storia Lorenz è stata un susseguirsi di tappe determinanti scandite da orologi di successo. Come non ricordare la collezione Sporting Club, il cui modello da uomo è stato il più venduto dagli anni ’80 grazie alla sua forma innovativa e al suo cinturino con bottone. E la collezione Montecarlo nella famosa versione con cinturino in caucciù che profumava di vaniglia. E ancora, la più recente collezione Montenapoleone.

    Ma la creatività e l’esclusività che da sempre contraddistinguono Lorenz hanno trovato il massimo riconoscimento con l’assegnazione del prestigioso premio di design “Compasso d’oro” attribuito nel 1960 all’orologio da tavolo Static, disegnato da Richard Sapper. Le motivazioni sono così riassunte: “per la semplicità e rigore del progetto (dalla forma ai materiali), la cordialità dell’oggetto e la cultura del lettering, nel riuscito e meritorio sforzo di sottrarre la produzione di orologeria, specie da tavolo, a quella imperante invadenza di gusto deteriore e “luxurious” che caratterizza gran parte del settore”. La forza dell’oggetto disegnato da Richard Sapper sta nella vitalità concreta della forma: l’orologio sa rimettersi saldamente in piedi da solo, da qualsiasi posizione impostagli, assumendo quella staticità che gli dà il nome.

    Il pezzo, che all’inizio costava 25 mila lire e ora viene venduto a 640 euro, ha subito la naturale evoluzione degli orologi passando da un meccanismo elettrico a un funzionamento al quarzo, ma ha mantenuto invariate le sue caratteristiche formali. E continua a essere accompagnato dal suo storico astuccio di cinghiale. Oggi l’orologio è esposto al MOMA di New York e nei principali musei di arte moderna del mondo.


    Modelli Lorenz Watch

  • Lorenz Portoro
  • Lorenz Montenapoleone
  • Lorenz Bel Ami
  • Lorenz Replica
  • Lorenz Patron
  • Lorenz Aquitania
  • Lorenz Blue Moon
  • Lorenz Neos
  • Lorenz Static
  • Lorenz Vigorelli
  • Lorenz 75
  • Lorenz Theatro
  • Lorenz Classico Meccanico
  • Lorenz Charleston